ADHD e bambini iperattivi? … E se fosse solamente carenza di Vitamina D?

Il “disturbo da deficit di attenzione e iperattività” (ADHD) è un disturbo “mentale” considerato “comune” nei bambini.

NEGLI USA il trattamento farmacologico è il metodo più diffuso per controllarlo e/o curarlo.
Ma considerando la “bassa efficacia” e i frequenti EFFETTI COLLATERALI DEI FARMACI SUI BAMBINI, gli studiosi hanno compreso che è necessario percorrere altre modalità terapeutiche.

Diversi studi hanno quindi dimostrato il ruolo benefico dei micronutrienti nello sviluppo e nel miglioramento delle prestazioni del sistema neuronale.
Uno dei tanti, pubblicato QUEST’ANNO, pone l’accento sulla supplementazione di VITAMINA D nei bambini tra i 6 e i 13 anni…

In questo studio clinico (parallelo e in doppio cieco) sono stati selezionati due gruppi di studenti di 6-13 anni con ADHD diagnosticato da uno psichiatra infantile, per un totale di 70 bambini.

Ad un gruppo sono stati somministrati appena 1.000 UI (….) di VITAMINA D3 – GIORNALMENTE e PER TRE MESI – mentre ad un altro gruppo solo placebo.

I “sintomi” dell’ADHD sono stati valutati prima e dopo utilizzando alcuni questionari (score).
I risultati?
Non dico SCONVOLGENTI ma SICURAMENTE INCORAGGIANTI.

I punteggi medi dei questionari hanno mostrato una DIFFERENZA SIGNIFICATIVA nei due gruppi dopo l’intervento.
In particolare quelli che facevano riferimento all’impulsività hanno MOSTRATO differenze statistiche significative, mentre gli score di attenzione e tempo medio di reazione non mostravano gli stessi sorprendenti risultati.

Considerando che la Società Americana di Endocrinologia si è espressa per raccomandazioni di 4.000 UI al giorno nei soggetti tra 9 e 26 anni di età, gli autori concludono che la supplementazione di vitamina D non solo migliora alcuni problemi comportamentali ma può prevenire l’esacerbazione in alcuni sintomi del disturbo e ridurre l’impulsività.

Che te ne sembra?

I lavori che connettono la carenza di vitamina D e la presenza di ADHD sono davvero parecchi e ho intenzione di continuare a tradurli per te, dal medichese, e senza supercazzole 😅😅😅

E per il momento taciamo la PRESENZA DI GLUTINE A CHILI nella dieta dei nostri figli e la connessione tra le MERENDINE-GLUTINE e le malattie autoimmuni e allergiche…

Non so se ti sei accorta che sono terribilmente in aumento…

Quindi, continua a seguire QUESTA PAGINA DI INFORMAZIONE GRATUITA, dove traduco argomenti medici ATTUALI (non quelli di 40 anni fa ) per smontare le “fake news” mediche e le “leggende metropolitane” con tanto di letteratura medica alla mano.

Può risultare SCOMODA a CERTI INDIVIDUI che:

  • mi accusano di non essere medico, i poracci 😂😂😂…
  • non si aggiornano se non leggendo la gazzetta sportiva…
  • continuano a prescrivere INAPPROPRIATAMENTE gastroprotettori, antibiotici cortisone, e “fermenti lattici” spacciandoli per probiotici…
    Coi danni che sai.

Lo so, lo so…
Questa pagina può creare dipendenza PERCHÉ RISVEGLIA LE COSCIENZE, ti fa aprire gli occhi su un mondo in rapida Re-evoluzione e ti allena ad occuparti della manutenzione “ordinaria” della TUA SALUTE, lasciando ai MEDICI VERI il lavoro su quella “straordinaria”.

Il mondo sta cambiando.
Devi rimanere ALLERTA e AGGIORNATA/O.

Perché c’è bisogno del tuo aiuto consapevole.
Come attore o attrice, come megafono della VERITÀ SCIENTIFICA di cui la TV non si occupa.
Chi non l’ha capito, è rimasto nell’era dei dinosauri.

Condividi liberaMente ciò che pubblico perché è di pubblica utilità.
E perché la tua salute vale!

Qui tutti gli articoli sulla vitamina D