Intestino, batteri e sviluppo del cervello

Numerosi studi recenti hanno dimostrato l’esistenza di un LEGAME molto STRETTO tra i “centri emotivi e cognitivi” del cervello e il sistema nervoso periferico attraverso una COSTANTE COMUNICAZIONE BI-DIREZIONALE tra il sistema nervoso centrale (il cervello) e “quello” che ha sede nella pancia, il Sistema Nervoso Enterico (per gli amici, il “secondo cervello”).

Questa comunicazione inizia già dentro con l’embrione dentro la pancia della mamma, perché i due “tubi” (tubo neuronale e tubo digerente) nascono nella stessa zona dell’embrione come gemelli, per poi differenziarsi e distanziarsi solo apparentemente.

Anche se sembrano distanti dal punto di vista anatomico, sono vicini e connessi dal punto di vista del funzionamento e delle molecole prodotte.
Pertanto, il ruolo di mediazione svolto dai batteri dell’intestino (Microbiota Intestinale) ha da tempo attratto gli scienziati per le possibilità di usarli nella terapia di malattie del cervello e del comportamento.

Infatti, ricerche recenti (esperimenti in vitro e gli studi clinici in vivo) hanno scoperto che esiste una varietà di meccanismi attraverso cui i batteri possono comunicare con il cervello e influenzare la trasmissione degli impulsi nervosi e il comportamento.
Immagina quali nuove implicazioni sulla salute in generale e le possibilità terapeutiche in particolare!

Il ruolo centrale del Microbiota Intestinale nella comunicazione tra intestino e cervello (asse-intestino-cervello) però lascia aperto qualche punto interrogativo sul COME la somministrazione di probiotici e prebiotici possano essere utilizzati nel trattamento di specifici problemi neurologici, per creare una medicina del futuro e una TERAPIA AD PERSONAM.

Ne avevo già parlato qui:

Il medico come un sarto deve cucire la terapia su misura del paziente

Medicina a compartimenti stagni… O terapia basata sulla singola persona?

Nei prossimi due giorni traduco dal medichese e pubblico PER TE i più interessanti ed attuali risvolti della connessione tra batteri, nascita, e asse intestino cervello.
Anche su AUTISMO, ADHD e PARKINSON!

Continua a seguire la pagina, leggi, approfondisci e condividi liberaMente, perché la tua salute !

Rivoluzione Microbiota:
Dott. Giulio Maria Ranalli – Biologo Nutrizionista – Dott.ssa Greta Venturini – Biologa Nutrizionista – Scuola Microbioma – Dott.ssa Livia Emma – dietistaStudio Medico Orlandini – Nutrizionista Dott.ssa Novella Gerini – Riccardo Cecchetti Osteopata e Fisioterapista – Centro Trabucco Fisioterapia e Benessere – AMIE-Associazione Medici Italiani Evoluzionisti – Medicina di Segnale – Luca Speciani – DietaGIFT