Il Medico - come un sarto - deve "cucire" la terapia "su misura" del paziente .

Gabriele Prinzi
venerdì 23 novembre 2018


 

Siamo stati abituati dalla pubblicità, dai media e dalla CLASSE MEDICA che esiste la PILLOLINA MAGICA che CURA TUTTO.
Oppure che la stessa PILLOLA - lo stesso "grammaggio" - vada bene per chiunque. Indipendentemente dalla CAUSA del problema, dall'età del paziente, dal sesso, dalla stagione, dal tipo di dieta, dal tipo di farmaci assunti eccetera.
Un esempio? Tutti quelli che soffrono di Reflusso Gastroesofageo assumono un Gastroprotettore (che ha effetti collaterali devastanti a lungo termine). Ma chi si cura di capire quali sono le "cause" e... andarle a "spegnere"?
C'è anche di più: pensi che per i problemi di salute basti la pillolina? Allora dimentichi il valore della dieta

  • IN TUTTE LE PATOLOGIE GASTROINTESTINALI e nel DIABETE 2
  • del peso delle abitudini di vita, della mancanza di attività fisica,
  • nonché della presenza dello stress.
E non è forse il tuo stress causato dall'essere circondata da "persone o relazioni tossiche"? Giacché le cose che non digerisci o che devi per forza ingoiare - o quelle che devi tenere in pancia - come in una pentola a pressione, prima o poi trovano una via d'uscita, una strada o una "valvola" tramite cui "sfiatare"...
Che pillolina potrei mai consigliarti per questo??
ERRATE convinzioni, o informazioni mediche datate (e superate da lavori scientifici internazionali) sono il motivo per cui TUTTI assumiamo TROPPI FARMACI per il MOTIVO SBAGLIATO.
Come la grande quantità di ANTIBIOTICI e FANS auto-prescritti come fossero acqua fresca! Così abbiamo creato Antibiotico-Resistenza (con l'Italia al primo posto in Europa) e dipendenza dai Gastroprotettori.
Per chi ancora non mi conosce, sono in DISACCORDO con la visione di una Medicina che impiega (spreca!) preziose risorse per curare un sintomo. Perché finché non si "spegne la causa" di un problema di salute, il problema rimane e continua a generare un effetto (il sintomo)...
E se un farmaco (in greco: veleno) ha effetti collaterali... e il prezzo da pagare per la sua assunzione "a vita" è accollarsi TUTTI gli EFFETTI COLLATERALI... mantenere attiva la causa è una STRATEGIA PERDENTE (perché non ti cura e ti mantiene malata).
Così, a chi nei commenti mi chiede il NOME COMMERCIALE del PROBIOTICO più appropriato per questo o quel malanno ... Della migliore VITAMINA D da assumere... o con cosa "sostituire" il Gastroprotettore... ... sappia che IO INCONTRO E CURO IL "MALATO" non la malattia. Non curo i #SINTOMI ma le Cause.
Non vendo né farmaci né integratori. Nessuno mi paga per vendere. E non vorrei essere confuso con televenditori o teleimbonitori😅😅😅 .
Il miglior farmaco? È quello che mi da il massimo dei risultati col minor costo (mi riferisco agli effetti collaterali: PRIMUM NON NUOCERE).
E quello che è valido per Tizio, non è detto che sia valido per Caio o Sempronio...
Così, se CREDI che esista la "singola pillola" o il "singolo probiotico" valido per tutti, per tutte i malanni o per tutte le stagioni... stai facendo la domanda alla persona sbagliata.
QUESTA PAGINA DI INFORMAZIONE GRATUITA - magari SCOMODA PER INDIVIDUI con laurea in Google o Facebook - smonta le "fake news mediche", le "leggende metropolitane" e i "si è sempre fatto così".
Ti fa aprire gli occhi su un mondo in rapida evoluzione. Ti dà informazioni che puoi gestire. Ti invita a fare "manutenzione ordinaria" su te stesso, lasciando ai MEDICI VERI la "manutenzione straordinaria". E ti aiuta a comprendere che PUOI ESSERE IL MEDICO DI TE STESSO.

Continua a seguire la mia pagina, condividi liberaMente ciò che pubblico, perché è di pubblica utilità, e ricorda che... ... la tua salute vale!

Vedi altri post del

Anno
Mese

CONDIVIDI LA PAGINA!

METABOLICAMENTE SRL

DOVE OPERIAMO

I professionisti di Metabolicamente operano su tutto il territorio italiano. Verifica le date e i luoghi con le informazioni via email o al numero +39 392 474 7049