Batteri, Candide e rischio Malattie Oncologiche? È tutto nel biofilm.

Gabriele Prinzi
mercoledì 22 aprile 2020


 

Dopo aver dogmaticamente sostenuto che ci fossero zone sterili nel nostro corpo - e ad eccezione del cervello di alcuni - la comunità scientifica internazionale non ha dubbi: siamo coperti di microrganismi fin sopra i capelli. E dentro ogni "pertugio" o superficie che abbia un contatto con l'esterno.
Così, ciò che chiamavamo "organi interni" - a partire dal tubo digerente - sono talmente popolati e ricoperti da microrganismi da doverci chiedere se se non siano piuttosto "organi esterni"...
Il più popolato di tutti? È il tubo digerente. In cui si annida la massima concentrazione di virus, batteri, parassiti, miceti e candide ... dal nome collettivo di "Microbiota".
Alcuni di loro amano la solitudine e vivono da soli, altri possono scegliere tra due forme: oltre che vivere singolarmente (microrganismi "planctonici") possono creare una "comunità".
I Batteri sono organismi "altamente sociali" che comunicano tra loro tramite molecole di segnalazione e per questo possono assumere uno stile di vita multicellulare e costruire una comunità "protetta" da un Biofilm, come se (passami l'esempio) abitassero tutti in un grande edificio, ognuno nel suo appartamento, separati dagli altri da mura di cemento, sotto un tetto comune.
Fino a poco tempo fa, le uniche implicazioni legate al Biofilm erano l'aumento della antibiotico-resistenza e l'elusione del nostro sistema immunitario. Una spiegazione al perché delle infezioni croniche o recidivanti, a cominciare dall'Helicobacter ...
Diversi ricercatori si sono spinti oltre e si sono domandati se il Biofilm non potesse avere un potenziale ruolo nello sviluppo del Cancro del tubo digerente.
Per dare un perché a questa affermazione pesante, ricordo che ci sono già delle forti evidenze che suggeriscono il potenziale legame tra Biofilm Batterico e vari tipi di cancro.
Le prove sono particolarmente convincenti per il Cancro del Colon-retto e il suo precursore - ovvero dai Polipi - che puntano il dito contro diverse specie batteriche dai nomi esotici, ma dalle capacità temibili. Si chiamano Bacteroides fragilis, Fusobacterium nucleatum e Streptococcus Gallolyticus.
Ricercatori internazionali hanno esteso ulteriormente questa ipotesi a una delle più comuni infezioni batteriche nell'uomo, quella da Helicobacter Pylori, considerata una delle principali cause (NON L'UNICA!) di Cancro Gastrico.
Finora, non ci sono prove dirette che collegano la formazione di Biofilm Gastrico da Helicobacter alla carcinogenesi gastrica. Tuttavia vi sono abbastanza studi da supportare una tesi secondo cui il Biofilm in cui si nasconde l'Helicobacter (il principale motivo per cui le terapie antibiotiche falliscono) è potenzialmente cancerogeno. .
Questa nuovo riconoscimento delle patologie gastro-intestinali come COLLEGATE alle infezioni batteriche (ovvero alle Disbiosi) possono aprire la possibilità di sviluppare interventi mirati.
Come l'uso della N-Acetilcisteina come GRIMALDELLO per sciogliere il Biofilm. Peccato che costi due lire e non sia brevettabile, e che quindi pochi la considerino nelle terapia delle Disbiosi più comuni del tratto digerente: la # (legata ai batteri) e la SIFO (legata alle candide).
MA questa è storia per un altro post. Come è storia che IN ITALIA è iniziata la rivoluzione medica che oggi porta il nome di MEDICINA FUNZIONALE.
È Roma la città in cui nel 1988 nasce "IL GOTHA" dei gastroenterologi mondiali ove si è riunito. E da allora gli specialisti NON POSSONO NON RIFARSI ai Criteri di Roma. Criteri diagnostici e terapeutici...
Chiedi dei "Criteri di Roma" al prossimo che ti parla di "colon (intestino, prego) irritabile". E chiedi anche che ne pensa dell'asse intestino-cervello (anche questo per il prossimo post).
Approfondisci l'argomento (link in fondo alla pagina), continua a seguire questa pagina di informazioni mediche e scientifiche e CONDIVIDI liberaMente ciò che pubblico, in quanto di pubblica utilità.

Perchè la tua salute vale ;)

Rivoluzione Microbiota: Dott. Giulio Maria Ranalli – Biologo Nutrizionista –Dott.ssa Greta Venturini – Biologa Nutrizionista – Scuola Microbioma – Studio Medico Orlandini – Nutrizionista Dott.ssa Novella Gerini – Riccardo Cecchetti Osteopata e Fisioterapista – Centro Trabucco Fisioterapia e Benessere – AMIE-Associazione Medici Italiani Evoluzionisti –Medicina di Segnale – Luca Speciani – DietaGIFT, Flavio Leonori – Vivere in Forma,Roberta Garozzo, Emanuela Mortillaro, Dr. Alessandro Felice – Top Your Top, Dr. Giuseppe Compagno, Liberi dal Reflusso
LINK AI LAVORI SCIENTIFICI (Chrome te li traduce in Italiano)

1) https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fmicb.2019.00846/full 2) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5968456/ 3) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4452508/

Vedi altri post del

Anno
Mese

CONDIVIDI LA PAGINA!

METABOLICAMENTE SRL

DOVE OPERIAMO

I professionisti di Metabolicamente operano su tutto il territorio italiano. Verifica le date e i luoghi con le informazioni via email o al numero +39 392 474 7049