Uso cronico del Gastroprotettore e Disbiosi Intestinale

Forse non tutti sanno che …

Le “problematiche gastrointestinali” sono in aumento e, con esse, l’uso E L’ABUSO di “farmaci” per la loro cura e/o gestione. Infatti, in italia si arriva fino al 71% delle “prescrizioni inappropriate” (fonti FIMMG, AIGO).

La “problematica” più conosciuta in italia?
È il REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO: quella sensazione di acidità che si manifesta dopo che hai mangiato, hai presente?
E che anni di “carosello” hanno insegnato agli ITALIANi a chiamare #Gastrite.

Ma che gastrite … non è.

Ed ecco che arriviamo agli “inibitori di pompa protonica” (affettuosamente chiamati Gastroprotettori” dai maghi del marketing) il cui uso è stato esteso – oltre che alla CURA della VERA GASTRITE e delle ULCERE (bastano poche settimane di terapia!) – alla CURA SINTOMATICA del reflusso.

Qual è la differenza?
E cos’è una cura sintomatica?

In pratica si risolve il sintomo, la sensazione di acidità, ma non si vanno a cercare NÉ A CURARE le cause del reflusso.
Ma se l’assunzione in acuto dei farmaci ti risolve l’acidità del momento, l’uso cronico FA I PIRTUSI nell’intestino (come si dice dalle mie parti).

Ma come? – ti chiederai…
Un farmaco con un nome così coccoloso fa I PIRTUSI nell’intestino?
Ma se tutti quelli che conosco (giornalaio, portiere, suocera, amici eccetera) me lo consigliano, persino il medico???

Cosa ne penseresti se fossero proprio i medici che – A LIVELLO INTERNAZIONALE – sottolineassero i DANNI A LUNGO TERMINE facendo campagne di utilizzo corretto?

Cosa ne penseresti se fossero le stesse società mediche italiane (FIMMG e AIGO, giusto per dirne due) ad avere fatto un documento congiunto nel 2016 dove sottolineano che L’USO CRONICO favorisce parecchi danni?

Quali danni?
Questi:

  1. Ipomagnesemia (mancato assorbimento di magnesio).
    Con conseguente comparsa di CRAMPI e ARITMIE per squilibrio elettrolitico, e aumentano il “rischio di caduta.”…
  2. Ipo-vitaminosi B12.
    Perchè in assenza della giusta quantità di acido nello stomaco non solo digerisci male le proteine, ma non viene più resa disponibile la VITAmina B12 presente nei cibi (e senza VITAmina B12 non assorbi il ferro)
  3. Aumento delle infezioni da Clostridium Difficile.
  4. Alterazione della biodiversità del Microbiota Intestinale.Su quest’ultimo punto, ci sarebbe da scrivere un trattato, perché ANCHE TROPPO SPESSO la sensazione di digestione difficile, la pancia gonfia o l’acidità che portano all’USO E ABUSO di questi merdavigliosi farmaci sono causate proprio da uno squilibrio dei batteri intestinali.

Pensa alla lezione dimenticata dell’Helicobacter Pylori: è una DISBIOSI che crea la Gastrite e il Reflusso, e non l’Ansia!
Così, usando questi farmaci in maniera inappropriata, non solo NASCONDI LA POLVERE SOTTO IL TAPPETO, non solo mantieni lo squilibrio dei batteri intestinali, ma lo peggiori…

Se questo il tuo medico non te lo ricorda, ci pensa QUESTA PAGINA DI GRATUITA INFORMAZIONE MEDICA E SCIENTIFICA che smonta le fake-news mediche e magari ti porta quella informazione che ti serve proprio in quel momento per risolvere proprio quel problema.

E non è la prima volte che ne parlo:
Questa pagine È PIENA di queste informazioni, con tanto di bibliografia scientifica.

Qualche esempio:

Tre domande/consigli per te:

  1. DOMANDATI se la tua “problematica gastrointestinale” non trovi una causa nel cibo che mangi (pasta di grano canadese piena di glifosato, latticini ricchi di ormoni sessuali, alimenti ricchi di nichel solfato, cibi ricchi di istamina) … quanto piuttosto causata dalle persone che ti circondano (relazioni che intossicano).
  2. DOMANDATI Se con il gastroprotettore i tuoi problemi si sono risolti? Oppure stanno continuando, sono peggiorati, o ne sono spuntati di nuovi?
  3. DOMANDATI se veramente vuoi ZITTIRE UN ALLARME (il sintomo), che richiama la tua attenzione…. quindi permettere la cronicizzazione delle cause che generano quel sintomo … e accollarti anche il costo (salute, soldi, tempo…) degli effetti collaterali.

Inizia a CURARTI DA QUI!

Occupati della manutenzione ordinaria della tua salute.
Leggi, approfondisci e condividi liberaMente ciò che pubblico in quanto è di pubblica utilità.

Perché la tua salute vale!

Rivoluzione Microbiota Comicost – Dott. Giulio Maria Ranalli – Biologo Nutrizionista – Dott.ssa Greta Venturini – Biologa Nutrizionista – Scuola Microbioma – Studio Medico Orlandini – Nutrizionista Dott.ssa Novella Gerini – Riccardo Cecchetti Osteopata e Fisioterapista – Centro Trabucco Fisioterapia e Benessere – AMIE-Associazione Medici Italiani Evoluzionisti –Medicina di Segnale – Luca Speciani – DietaGIFT