I pazienti obesi sono pazienti denutriti.

https://www.facebook.com/dottgabrieleprinzi/videos/729160327576177

 

Il mondo è cambiato negli ultimi 100 anni.
Si mangia molto di più ci si muove molto di meno.
E il nostro corpo si è dovuto adeguare.

Ma cosa stiamo mangiando realmente oggi?

Tutto è stato industrializzato.
Ogni cibo è stato industrializzato.
E più è processato meno è nutriente.

Rispetto ai livelli nutritivi di 50 anni fà, mangiamo, ma non ci nutriamo. Ingeriamo grandi quantità di carboidrati, di grassi, di proteine grazie ai “maghi del marketing” e alla favoletta delle chilocalorie (‘tacci loro!)

Ma dei preziosi micronutrienti – come vitamine e sali minerali – fondamentali per aiutare il corpo ad autoripararsi… Nessuno ne parla.

Per assurdo, una persona obesa è denutrita.

L’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità – dichiara che il 60% della mortalità globale è attribuibile a malattie croniche causate da carenze nutrizionali.

Perché tutto ciò che mangiamo oggi è molto meno nutriente…
I terreni – quindi frutta e verdura – hanno perso il 50% dei nutrienti.
La stagionalità si è persa, e nei supermercati troviamo sempre tutto e per tutto l’anno.

Gli allevamenti sono per la maggior parte industrializzati e usano antibiotici e ormoni (che rimangono negli animali) che inconsapevolmente assumiamo con l’alimentazione.

A questo aggiungi che i farmaci – che hanno cambiato la storia della medicina e che aiutano tantissime persone – alterano l’equilibrio biochimico naturale del corpo in modo PREVEDIBILE E PREVENIBILE (art. 13 codice deontologico medico) …
… creando spesso PIÙ DANNI CHE BENEFICI.

Il nostro corpo si è dovuto adeguare in troppo poco tempo e noi oggi ne paghiamo le conseguenze.

Dobbiamo cambiato stile di vita per sopravvivere…

Quattro consigli semplici?

😎 CONSAPEVOLEZZA di cosa ci sta intorno e cosa succede nel mondo dell’alimentazione.

Dovremmo prestare attenzione all’etichetta di cosa mangiamo, controllare che non ci siano conservanti, zuccheri aggiunti o derivati, che le cose integrali che compriamo siano DAVVERO INTEGRE e dovremmo preoccuparci della provenienza dei cibi che mangiamo.

😎 SIAMO NATI PER MUOVERCI E non per stare fermi.

Sport e movimento aiutano ormoni muscoli ossa tendini e cuore ad essere più sani. Anche yoga, danza, mindfullness aiutano…

😎 ALIMENTAZIONE CORRETTA.

Mangiare più che si può cibi freschi, ESCLUDERE zuccheri raffinati e prodotti da forno, tanta frutta e verdura fresca, carne sana, pesce pescato, tanta frutta secca.

😎 LA GIUSTA INTEGRAZIONE.

Siamo obbligati ad assumere gli integratori alimentari per inserire sufficienti quantità di vitamine, sali minerali o enzimi fondamentali per il nostro organismo.

Ma non a vita, non per sempre e non tutti.
Se soffri di una Malattia Autoimmune, di problemi di malassorbimento, se stai prendendo farmaci che quelle vitamine e micronutrienti non te li fa assorbire – oppure una lingua gonfia con il segno dei denti lateralmente – l’unica INTEGRAZIONE che abbia senso è quella PERLINGUALE o SUBLINGUALE.
Nei casi più avanzati, in vena o muscolo…

Quindi, se devi imparare l’arte della manutenzione ordinaria della tua salute e resistere alle sciocchezze create dai “maghi del marketing” per tenerci rincoglioniti e drogati e venderci prodotti sterili e inutili…

…. Continua a seguire la pagina e condividi liberaMente ogni singolo post che trovi interessante perché è di pubblica utilità.

E perché la tua salute vale.

Buona domenica sull’asse Parigi-Palermo.